BackBackMenuCloseChiusoPlusPlusSearchUluleUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitterB Corporation

FAITO DOC FESTIVAL 2016

1-7 agosto UNA CASA PER IL CINEMA a Monte Faito

A proposito del progetto

Il Faito DOC festival, Festival internazionale tematico del cinema documentario, per la sua nona edizione invita tutti gli amanti della montagna, tutti coloro che sognano, i fedeli del festival, gli altruisti, coloro che aspirano alla fratellanza e alla libertà, ad unirsi a noi per camminare decisi verso un mondo più empatico e gioioso.

Passo dopo passo sempre costanti seppur con ritmo nuovo e diverso da «Fratellanza», «Rinascita», «Passione», «Identità», «Follia», «Movimento», «Empatia», «Ebbrezza» quest’anno il passo seguirà il ritmo del «RITORNO», tema dell’edizione 2016.

Ritorno su ognuno di questi temi, anche grazie alla riapertura della FUNIVIA, museo a cielo Aperto…o ritorno al ricordo del «Cinema Ciclamino» che un giorno rinascerà sotto nuovi auspici...

Nell’attesa di questo passo da gigante vi invitiamo a fare un passo più umile ma pieno di promesse: acquistare con noi una Tendostruttura che diverrà anno dopo anno il «Cinema itinerante» del Faito Doc… ma anche « luogo » da condividere per altri eventi sul Monte.

Sarà allestito con la fantasia e l’immaginazione del nostro giovane staff che freme di creatività…
 Questo «Cinema»  puo’ già esistere quest’anno …lo abbiamo individuato.

Eccolo !

L’intento per l’anno 2016 sarà di montare questa Tendostruttura sul terrazzo superiore della pensione ‘La Lontra’

Ma poi la immaginiamo ben inserita nel contesto naturale del Faito...

Se con passione ci uniamo tutti, rubando l’ispirazione a Amstrong : « un piccolo passo per l’uomo, un gran passo…. per il Faito »

 Per noi disporre di questa struttura siginificherà anche poter migliorare le sinergie con le altre Associazioni e gli Esercenti che lavorano e si impegnano sul Monte Faito.

SIAMO CERTI CHE QUESTA CASA PER IL CINEMA TROVERA' PRESTO I SUOI COSTRUTTORI!!!

A cosa serviranno i fondi ?

Obiettivi economici

Ecco quali sono le spese che dovremmo affrontare, grazie al vostro preziosissimo aiuto :

Spesa di acquisto: 5057 Euro - Iva del 19% (Germania) esclusa

Spedizione: 1056 Euro - Iva del 19% (Germania) esclusa

Montaggio e messa in opera:1000 Euro – in loco (iva inclusa)

 Acquisto materiali di base per allestimento 500 Euro

TOTALE  - 7613 Euro

Gli Allestimeni verranno eseguiti da artisti dello staff del Faito DOC festival ‘16.

Vorremo giungere, COME PRIMO TRAGUARDO, ad un importo di 6000 Euro (entro il 20 giugno) che ci consentirebbero di effettuare l’acquisto ed assicurarne il trasporto in loco.

Una seconda soglia di altri 1.500 Euro (entro il 15 luglio), COME SECONDO TRAGUARDO, ci permetterebbe di affrontare le spese di messa in opera e allestire questo nuovo spazio, garantendoci una totale serenità sull’intera operazione.

A proposito del progettista

L' associazione culturale MONTEAMARE organizza il Faito Doc Festival ed altri eventi legati al cinema e alla formazione nelle scuole.

www.faitodocfestival.it / FB Faito doc Festival

SIAMO IN TANTI E TUTTI DIAMO DA TEMPO IL NOSTRO CONTRIBUTO professionale e volontario.

Direttori del Festival sono Nathalie Rossetti e Turi Finocchiaro, due artisti e registi italo begli che amano la loro famiglia, il Faito e lavorano in giro per il mondo, da sempre raccontando storie.

Marika De Rosa e Roberto Ucci, vivono ai piedi del Monte Faito, e mettono a servizio del festival le loro professionalità, la loro passione per il cinema e la montagna, e le loro doti nella musica, lui, nelle realzioni pubbliche, lei.