BackBackMenuCloseChiudiPlusPlusSearchUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitterB CorporationBcorp /* ULULE BRAND LOGOS */

On n'a qu'à partir

Raccolta bilingue di racconti contemporanei italiani

A proposito del progetto

Questa è la prima raccolta di racconti italiani contemporanei edita dalla Bibliothèque italienne. Si tratta di un libro che raccoglie sei racconti, un intermezzo poetico e sette illustrazioni. La partenza è il filo comune.

L'dizione sarà bilingue, con il testo italiano e francese vis-à-vis.

Nella versione originale, i racconti sono comparsi sulle riviste letterarie italiane cartacee o online minima&moralia, EFFE, L'inquieto, Nazione Indiana, Carie.

Gli autori dei racconti sono :

Mari Accardi
Gessica Franco Carlevero
Alessandra Minervini
Demetrio Paolin
Elisa Ruotolo
Claudio Salvi
Nadia Terranova

Gli illustratori :

Katia Belsito
Daniela Costa
Viola Gesmundo
Elia Gobbi
Daniela Pareschi
Ilaria Perversi
Valentina Salvatico
Ombretta Tavano

Ma come è cominciato tutto questo?

Innanzitutto una mail:

"Cara redazione della Bibliothèque italienne, sono Annalisa Zignani, mi sto per laurerare in traduzione letteraria all’Università di Aix en Provence e vorrei fare il mio stage con voi".

Da tempo pensavamo di creare una raccolta di racconti di autori contemporanei.

E ci siamo detti, ecco, è venuto il momento.

Così abbiamo cominciato. Con la lettura di centinaia di riviste letterarie per la scelta dei racconti. Ore in una stanzetta di Marsiglia per tradurre gli scritti, lavorare sull’editing.

Una serie di mail agli autori, alle riviste, agli illustratori, le liberatorie.

Infiniti whatsapp per il titolo. La scelta del titolo è stata la cosa più complicata, forse.

Alla fine eravamo indecisi tra Lignes, A nos départs et On n'a qu'à partir.

E poi le illustrazioni, la grafica, la copertina, le tipografie, l’isbn, eccetera.

                       

                                                 

 

Illustration de Daniela Pareschi                                                        Illustration de Valentina Salvatico

 

Tutto normale, i libri si fanno così.

Ma per noi è la prima volta. Siamo stati in ritardo, abbiamo sbagliato, rivisto, corretto, a metà strada ci siamo resi conto che certe cose non andavano, le abbiamo rifatte, rimaneggiate.

Alla fine siamo contenti. E se andrà come speriamo, vorremmo continuare.

Stampare il libro, presentare gli autori e gli illustratori ai lettori francesi con la prospettiva di suscitare l’interesse di un editore francese. Se andrà come speriamo, vorremmo creare una raccolta all’anno, una specie di annuario sulla letteratura contemporanea italiana.

Ma intanto, quando il libro sarà pronto, vorremmo ritrovarci.

Dopo tanto tempo al computer abbiamo bisogno di guardarci in faccia, ascoltare della musica, bere un bicchiere e presentarvi On n'a qu'à partir.

Fare festa insomma. Incrociamo le dita. E intanto, grazie.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A cosa serviranno i fondi ?

I 2000 euro raccolti serviranno principalmente alla creazione del libro e al finanziamento del progetto.

Questa la ripartizione del budget globale:

  • 1100 € saranno utilizzati per la stampa del libro
  • 600 € saranno utilizzati per l’editing & la correzione del testo
  • 300 € saranno utilizzati per le spese di spedizione del libro
  • 200 € di commissione andranno a Ulule.

Se riusciremo a superare, come speriamo, il 100%, utilizzeremo i fondi raccolti per riconoscere il lavoro di tutti, per diffondere, promuovere e distruibuire l'opera e per investire nelle future attività della Bibliothèque italienne. 

A proposito del progettista

La Bibliothèque italienne è un'associazione culturale che promuove la letteratura italiana contemporanea in Francia. Una rivista on line, un legame tra scrittori italiani e editori francesi, un luogo per i francesi interessati alla letteratura italiana.

 

L'EQUIPE DEL LIBRO: 

 

L'idea e la coordinazione del progetto

Gessica Franco Carlevero

Presidente e direttrice de La Bibliothèque italienne, scrive e insegna l'italiano in un liceo di Marsiglia. 

 

Traduzione    

Annalisa Zignani

Studentessa italiana al Master 2 di Traduction Littéraire all'Univesità d'Aix-Marseille. 

 

Correzione e impaginazione

Sophie Maglia

Assistente editoriale e di comunicazione; redattrice. 

 

Comunicazione

Laura Paoletti

Redattrice, traduttrice e responsabile comunicazione. 

 

Grafica

Luc Pierre

Laureato all'Accademia delle Belle Arti, Luc Pierre è grafico e artista plastico. Vive a Marsiglia.

 

E per conoscere le riviste che ci hanno sostenuto, gli autori della raccolta e gli illustratori, ma anche il resto della redazione appuntamento sul nostro sito

Share Seguici