BackBackMenuCloseChiusoPlusPlusSearchUluleUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitterB Corporation

PROGETTO - SENZA RUMORE

Un film contro la violenza sulle donne, contro la violenza di genere

A proposito del progetto

Realizzazione di un film di denuncia contro la violenza sulle donne, tratto dal romanzo omonimo di Michele Ferruccio Tuozzo che racconta una storia vera ambientata nell'Italia meridionale e narra di un anziano agricoltore, un nonno che abusa sessualmente della nuora prima e della nipote appena adolescente poi. Fanno da cornice un paese sordo, in cui tutti sanno e nessuno parla, delle istituzioni assenti o frenate dall'omertà mentre il grido di dolore è quello di un'intera generazione che sembra covare dall'interno sino ad esplodere per il bene comune. Un film verista, dove il naturalismo appare una tara che avvolge un'intera comunità immobile e che potrebbe essere espressione del mondo. Un film reale e necessario, lontano dalle strumentalizzazioni e vicino alla crudezza dei fatti. Un film dal grande valore etico che mira a far cambiare la percezione in materia di violenza e lo fa grazie all'aiuto di partner internazionali e di tanti testimonial che hanno abbracciato il progetto da più di un anno.

Inizio lavorazione: Aprile 2018.

Uscita ufficiale: Autunno 2018

Segui il progetto sulla nostra Pagina Facebook

La regia è di Luca Guardabascio, il cast: Flavio Bucci, Claudio Madia, Fabio Mazzari, Annarita Del Piano, Lucia Bendia, Clayton Norcross, Giordano Petri, Fabio Toscano, Ludovica Ferraro, Antonio Venturini, Aldo Leonardi, Kevin Capece, Tonino Valente, Maria Rosaria Salito, Stefano Simondo... La colonna sonora di Francesco Baccini con contributi di Frank Affolter

Patrocini: Camera dei Deputati, Ministero Pari Opportunità, Rotary International, Festival del Cinema International di Salerno

A cosa serviranno i fondi ?

La realizzazione di un film è un momento di aggregazione, di unione, il raggiungimento di un sacrificio comune.

Partecipare a Senza Far Rumore, sarà parlare di un argomento attuale e farlo senza strumentalizzazioni, coinvolgendo chi quella sofferenza l’ha vissuta ma che, spesso, non ha avuto aiuti concreti dalla società.

Il cinema può essere una professione e in tal senso noi utilizzeremo i fondi raccolti per dare speranza a tutte quelle donne che non credono possibile un reinserimento lavorativo.

Lo faremo su un set dove già lavorano e operano esperti del settore, psicologi, avvocati, istituzioni locali, persone legate al mondo dell’associazionismo; un gruppo solido insomma che non farà sentire nessuno escluso.

Sono già tante le persone vittime di violenza domestica/privata che hanno abbracciato il nostro lavoro ritrovando il sorriso grazie ad un lavoro unico e ad un film che aiuterà a far comprendere meglio le dinamiche sulla violenza.

I fondi, infatti, serviranno per assumere al minimo sindacale e formare sul set almeno 6 donne che sono state vittima di abusi e violenze per un periodo di circa 8 settimane

Le donne potranno candidarsi anche in forma anonima alla mail senzafarrumoredenunce@gmail.com che verranno filtrate dalle psicologhe Elena Fattorusso e  Nunzia Longobardi dell'Associazione Promozione Sociale "Metamorfosi", dopo una prima analisi e in base alle risorse messe in campo dal Crowdfunding, si passerà all’ assunzione delle candidate che verranno inserite nella professione, affiancate dal nostro team di professionisti e con il massimo rispetto della privacy .

Le donne assunte otterranno una paga settimanale e un certificato di formazione rilasciato dalla Around Culture srl

La cifra di 17.300€ è solo un obiettivo minimo che speriamo di raggiungere e di sfondare per assumere più donne nel progetto principale e in tutti quelli collaterali che porteranno Senza far Rumore in una campagna di sensibilizzazione che durerà almeno 24 mesi a partire dal marzo 2018 .

L’obiettivo è quello di dare la certezza di un lavoro nel rapporto diretto con le persone in un ambiente sicuro e protetto per poter dialogare anche con le istituzioni in materia di agevolazioni per tutte le persone vittima di violenza. Per questo vi preghiamo di aiutarci attivamente: Facciamo Rumore! 

A proposito del progettista

SENZA FAR RUMORE è anche un gruppo di persone (studenti, professionisti e soprattutto donne), coordinato da Stefano Misiani, produttore amministrativo del progetto -film Around Culture srl  e dal regista Luca Guardabascio, che oltre a contribuire alla realizzazione del film, attraverso un impegno costante, vuole essere anche da monito per  le istituzioni preposte che non s'avvedono dell'inadeguatezza delle leggi in vigore rivolte a tutelare le vittime di violenze. 

FAQ

Se hai ancora qualche dubbio, non esitare a contattare direttamente il responsabile del progetto.

Inviaci una domanda Segnala questo progetto