BackBackMenuCloseChiusoPlusPlusSearchUluleUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitterB Corporation

Ammappalitalia

Creiamo insieme il nuovo portale

A proposito del progetto

A 5 anni dall’apertura della prima versione di Ammappalitalia.it possiamo ben dire che il numero dei percorsi e degli itinerari è diventato importante. È giunto il momento di aggiornare la struttura del sito e di introdurre qualche funzionalità in più, al fine di rendere Ammappalitalia sempre più completo ed efficiente, al servizio di chi si muove lentamente in Italia.

Nei prossimi mesi dunque l’architettura del sito internet sarà ricostruita per permettere un classificazione dei contenuti più precisa e veloce. Questa operazione è preliminare allo sviluppo di un importante strumento: il tool per inserire i percorsi ammappati direttamente dal sito, senza passare per l’invio di un’email al nostro staff, attraverso un’interfaccia che guiderà l’ammappatore passo passo fino alla costruzione del percorso online.

Un altro aspetto a cui dedicheremo attenzione è la velocità del sito che oggi presenta momenti non sempre brillanti, per lo più legati alla grande mole di dati da gestire.

Per concludere ci occuperemo di razionalizzare le informazioni inviate ai motori di ricerca, con l’intenzione di offrire un materiale ottimizzato e in grado di essere raggiunto più facilmente attraverso le ricerche online.

A cosa serviranno i fondi ?

RISTRUTTURAZIONE STRUTTURA SITO

  • Nuova architettura informazione
  • Sviluppo dei nuovi template
  • Migrazione dei contenuti
  • Impostazione dei redirect per non generare errori 404 rispetto alle pagine già indicizzate
  • Armonizzazione della nuova struttura con le funzionalità frontend e backend esistenti (plugin, tool, mappe etc)

INSERIMENTO FRONTEND PERCORSO

  • Studio preliminare dello strumento e delle sue funzionalità
  • Progettazione grafica e di esperienza navigazione per l'utente
  • Sviluppo del tool di inserimento
  • Inserimento del tool nel sito

VELOCIZZAZIONE E OTTIMIZZAZIONE

  • Sviluppo di un servizio di cache per ottimizzare i tempi di caricamento dei web services e dell'intero sito
  • Rivisitazione del tool della mappa assieme alla società che l'ha prodotta
  • Riduzione e ottimizzazione del numero delle thumbnail per ridurre il peso complessivo del sito

OTTIMIZZAZIONE LATO SEO

  • Ottimizzazione dei contenuti index e no index (selezionare cosa mandare all'indice di Google e cosa no)
  • Ottimizzazione dei titoli delle pagine
  • Invio a Google della sitemap del sito
  • Iscrizione del sito al tool search console di Google per il monitoraggio lato webmaster
  • Ottimizzazione della velocità di caricamento delle pagine con occhio rivolto ai parametri seo dei google speed test 

A proposito del progettista

Ammappa l’Italia è un progetto collettivo, il che significa che ognuno di noi può partecipare alla sua lenta costruzione. L’argomento che tratta è la percorribilità a piedi del territorio italiano. In che modo lo fa? Semplicemente mettendo a disposizione di tutti la descrizione dei percorsi che ognuno di noi conosce. Così come Wikipedia è un’enciclopedia del sapere costruita da utenti di ogni parte del mondo, così Ammappa l’Italia è un’enciclopedia, libera e gratuita, dei sentieri, delle strade bianche, delle mulattiere, che solo le persone del luogo conoscono e che, condivisi, permettono di organizzare anche trekking di più giorni per le campagne italiane e di passare da un paese all’altro senza necessariamente comprare libri di sentieristica.

In poche parole è un archivio aperto e in lenta costruzione dei percorsi, una sorta di Cammino di Santiago, ma che si crea dal basso e a costo zero. Noi tutti inoltre siamo gli istitutori di questi cammini e ci diamo suggerimenti su dove dormire e mangiare. Altra differenza con il cammino di Santiago è che Ammappare un territorio significa creare una rete di percorsi, componibili a piacimento, e non soltanto un tracciato.

SEGUI AMMAPPALITALIA SU

facebook Ammappalitalia

www.ammappalitalia.it

Twitter Ammappalitalia

Instagram Ammappalitalia

FAQ

Se hai ancora qualche dubbio, non esitare a contattare direttamente il responsabile del progetto.

Inviaci una domanda Segnala questo progetto