Attenzione, il nostro sito rischia di non funzionare correttamente con il vostro navigatore.
Vi raccomandiamo di metterlo a giorno se possibile.

Metti a giorno il navigatore
Non voglio o non posso mettere a giorno il navigatore
BackBackMenuCloseChiudiPlusPlusSearchUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitterB CorporationBcorp

"C'è sempre un tesoro" project!

L'avventura continua

A proposito del progetto

Ahoy marinaio!

Sono FerSin, fumettista indipendente ed il mio progetto è la mia prima opera lunga "Avventure dal 7° Mare", un fumetto  indipendente d'avventura storico fantasy ambientato nel mondo di un gioco di ruolo famoso col nome di 7thSea, un'ambientazione milleseicentesca di cappa e spada europea.Ho già un nutrito numero di followers che seguono il fumetto sul nostro blog

"Avventure dal 7° mare" nasce come camapgna di gioco di ruolo che, come altre opere, è stata poi trascritta su carta e trasformata in opera e io sono una delle giocatrici, e quindi anche uno dei personaggi, indovinate chi sono ;)

Si tratta di  un'opera viva, pulsante, non una storia scritta a tavolino ma un'avventura vissuta tutti assieme, attorno a un tavolo, quidni si può dire che Avventure dal 7° mare sia un'opera corale creata da Vieri Balatresi (che ha diretto e orchestrato le nostre avventure come master) Matteo Tudisco (interprete di capitan Gord di Falcovia) Marzia Giudiceandrea (Inga Kirilienko) e tanti altri amici che si sono uniti alal nostra narrazzione e sonos tati fedelmente riportati sul fumetto.

"C'è sempre un tesoro" è il terzo numero della nostra saga e questa è la sua prevendita; il terzo numero vede i nsotri pirati alle prese con una grossa battaglia navale contro i primi due grandi nemici presenti nella loro vita, Augusto Mezzadaga e l'uomo di seta. Per chi già segue la nostra saga questo numero del fumetto svelerà misteri e storie rimaste nascoste fino ad ora, alcune perfino ai nostri personaggi.

Gord tenta di vendicare il suo occhio mancante prendendosi la vendetta su un uomo terrificante responsabile di avergli strappato non solo l'occhio ma anche il suo primo equipaggio, troverà ben più di un tesoro su una sperduta isola caraibica al largo delle coste di Castiglia, ospiterà nella sua cabina un amico illustre e subirà un colpo di fulmine lontano dal talamo nuziale. Il piccolo Ortica rimarrà bruciato (si fà per dire) da un focoso incontro con un uomo che lo caccierà in più di un guaio, come se il ragazzo non fosse capce di farlo da solo, e avrà un'onoreficenza che lo renderà qualcosa più di un giovane picaro che prende facilmente fuoco. Inga salverà i nostri da morte certa contro un equipaggio di pirati che dovrebbero essere morti ma non lo sono poi tanto durante la presa dell'isola di Escondida, morsicherà le caviglie di un santuomo e rimarrà incantata da un gentiluomo bruno che le ausipica il destino di rivedersi, purtroppo. E la fine sarà epica, perchè sorgerà dalla nebbia qualcosa di cui qualcuno a raccontato al capitano nelle prime pagine di questa nostra storia andando così a chiudere un cerchio.

Per disegnare il terzo numero della storia ho acquistato Paint manga studio e, per chi ha partecipato alla nostra precedente camapgna di raccolta fondi e tiene una copia del primo e del secondo numero noterà molti miglioramenti.

Quì entri in gioco tu!

Non rimarrai senza parte del bottino, aiutaci a trovare il tesoro; non esiste nave senza il suo equipaggio!

 

A cosa serviranno i fondi ?

Siamo arrivati al terzo numero del fumnetto  che potete vedere sul nostro blog e dobbiamo stamparlo su carta grazie a PresUp per poterlo vendere alle fiere. Non sappiamo se il covid 19 permetterà l'apertura delle fiere come Lucca comics & games, alla quale quest'anno abbiamo prenotato un banchetto nell'area degli indipendenti, ma la pandemia non ci impedisce le spedizioni!

 

 

A proposito del progettista

FerSin- l'autore

Ho 35 anni mi chiamo Federica, Ortica per gli amici, FerSin per le mie pubblicazioni.

 Sono felicemente sposata con Gord in carne ed ossa, vivo a Genova ma sono nata a Milano dove ho portato a termine con orgoglio la Scuola del Fumetto di via Savona.

Amo la musica rock, i viaggi avventurosi (chi non li ama) e il gioco di ruolo in tuttte le sue forme, recentemente ho anche cominciato a masterare.

Faccio fiere da cinque anni ormai e se vi sembro familiare potremo esserci incontrati in qualche fiera, anche se non andate alle fiere del fumetto, in effetti sopratutto se non andate alle fiere del fumetto dato che fra le mie missioni c'è portare il fumetto dove nessuno se lo aspetta per rinnovare lo share dei lettori che nel mercato italiano si fà sempre più vecchio.

Un dellle nostre fiere storiche è la fiera del comcs di Villa Rossi a Genova

Il progetto di "Avventure dal 7° Mare" ha ormai sei anni e questo potrebbe esere l'ultimo numero che pubblico da indipendente ma non sono da sola, Vieri "Velrane" Balatresi è l'autore della storia e, assieme a Gord, mi accompagna in ogni mia avventura.

Ho molti altri prgetti in testa, storie che vedrete disegnate, quindi vi invito a seguirmi.

Qualcuno disse che chi vive d'arte vive d'amore.

Nel mio caso è vero! Io vivo per far provare ai miei lettori grandi emozioni attraverso i miei amati pirati; la mia missione nella vita è fare un dono ai miei lettori: la libertà.

Credo che in questi tempi difficili la sensazione di libertà sia il regalo più prezioso. La libertà ti consente di alzare la testa di fornte alle difficoltà, di tenere duro nella temepsta della vita; chi ricorda cosa si prova ad essere libero sarà immortale, e invincibile. E i pirati sono la quntessenza della libertà.

Vieri Blatresi- lo sceneggiatore

Matteo "Gord" Tudisco - Il capitano

Share Seguici