BackBackMenuCloseChiusoPlusPlusSearchUluleUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitterB Corporation

FASHION IS NOT A DRESS

I mondi del design e della moda si incontrano nella città di Milano

A proposito del progetto

Tuorlo Design Studio è un giovanissimo studio di progettazione con sede a Firenze. 
Per la prima volta cureremo la direzione artistica di un evento da noi ideato... ma abbiamo bisogno del vostro sostegno!
La location sarà gentilmente offerta dalle Gallerie del Distretto Maroncelli, ogni designer realizzerà a proprie spese le sue opere, ma gli investimenti per un evento sono veramente molti e ingenti.

 

Vediamo di cosa si tratta:

 

I MONDI DEL DISIGN E DELLA MODA SI INCONTRANO NELLA CITTÀ DI MILANO.

 

Cosa: Evento “Fashion is not a dress”
Quando: 20-25 giugno 2018, in concomitanza alla Fashion Week milanese
Dove: Circuito Gallerie Maroncelli District, Milano
Da un’analisi delle attività presenti nel Maroncelli District, ci siamo accorte che l’offerta è variegata e spazia dal settore della moda – classicamente intesa, ma anche concepita come stile di vita (vedi barber shop ecc) – a quello dell’arte, da quello del design di nicchia all’artigianato, al piacere della tavola. Abbiamo creduto convincente pensare a un progetto perfettamente calato nell’identità del quartiere, che è già consolidata, e per questo ci proponiamo, in quanto designer, di realizzare dei prodotti in serie limita, vicini in questo al mondo dell’arte, che tengano conto della presenza del settore moda nel distretto e, in generale, nella città di Milano.

 

Concept:

Sia nel mondo della moda che in quello del design, seppur in modo diverso, possiamo notare un’attenzione per le tendenze: la moda è periodica e dedicata alla stagionalità; invece il design è pensato per durare e affascinare nel tempo. Questa differenza diventa fondamentale per comprendere il motivo per cui design e fashion rimangono due discipline separate: l’una cerca un apprezzamento intimo anche sul piano intellettuale, l’altra, pervasa da una frenetica vitalità, spera nell’intensa meraviglia dalla temporalità breve.

Ambedue i settori sono il riflesso di una società in evoluzione e comunicano una percezione collettiva proponendosi come indicatori visivi del sentire comune.

Da tempo la moda ha inglobato nel suo campo di indagine e interesse la sfera casalinga investendo su linee per la casa o spingendosi a collaborazioni con firme del design.

 


Proposta

 

SI PUÒ VESTIRE UNA CASA COME SI VESTE UNA DONNA?

Sia la moda che il design sono pensati dall’uomo per gli uomini, anche se la moda si indossa e il design no.

COME INDOSSARE IL DESIGN? Oppure, come vestire una stanza?

PER QUESTO EVENTO TUORLO DESIGN STUDIO INSIEME AD ALTRI GIOVANI DESIGNER RIFLETTERÀ SUI TEMI SUGGERITI, PROPONENDO DEI PEZZI IN SERIE LIMITATA.

Abbiamo deciso di non porre altri vincoli se non quelli dell’argomento scelto, in modo che ogni designer possa interpretarlo secondo la sua sensibilità.

 

I protagonisti

 

Claudio Pulicati - artigiano e fotografo

Elisabeth Habig - jewellery designer

Ivan Lezin - product designer

Marco De Santi - artista e designer

Tuorlo Design Studio - studio di communication e product design

 

Le opere

The air blooms silently - gioielli in nylon - Elisabeth Habig

Ultra contemporary bodies - ritratto sociale - istallazione - Marco De Santi

Reietti - serie di vasi - Marco De Santi

TOTEM - Old tales for a brand new object - moduli decorativi - Ivan Lezin

Sfiorata, limited edition - serie di portagioie - Tuorlo Design Studio + Claudio Pulicati + Elisabeth Habig

Tissu - rivestimenti paretali - Tuorlo Design Studio

Vesto il corpo con il corpo - collana in metallo e porcellana - Tuorlo Design Studio

Omaggio a Paco - copricapo in metallo - Tuorlo Design Studio

Lumaca, Sfiorata limited edition - Elisabeth Habig + Tuorlo Design Studio

Reietti - Marco De Santi

TISSU - Tuorlo Design Studio

The air blooms silently - Elisabeth Habig

Ultra contemporary bodies - ritratto sociale - Marco De Santi

A cosa serviranno i fondi ?

Dal momento che siamo tutti giovanissimi under 30 e non abbiamo particolari strutture di sostegno alle spalle, ognuno di noi investirà tutte le risorse a disposizione: denaro, lavoro, tempo e energie. 
Nello specifico Tuorlo Design Studio che cura l'evento, si occuperà anche della realizzazione di tutta la comunicazione e di progettare l'allestimento dell'intera mostra.
 
I fondi serviranno a sopperire almeno in parte alle spese da affrontare, nello specifico a:

  • 1.500€ - per la stampa del materiale grafico di comunicazione (inviti,cartoline, manifesti, prespaziati)
  • 1.000€ - campagna e divulgazione sui social. Sì, anche facebook e instagram si fanno pagare per pubblicare i tuoi post e raggiungere più persone.
  • 300€ - traduzione dei materiali di comunicazione in lingua inglese. Per la fashion week arriverà gente da tutto il mondo, e quindi è necessario saper comunicare in inglese.
  • 1700€ - allestimento. Comprende il noleggio o/e l'acquisto di pannelli, espositori, utensili e materiali simili.
  • 560€ - ricompense. È una stima approssimativa del costo dei benefit che otterrete dalle vostre donazioni.
  • 440€ - commisione per ULULE, uguale all'8% della cifra raccolta.

Nel fortunato caso in cui dovessimo riuscire a superare l'obiettivo di 5.500€ vi aggiorneremo sull'utilizzo dei fondi aggiuntivi.

Per esempio rimangono scoperte ancora moltissime spese, come quelle per la realizzazione delle opere, per il trasporto delle stesse, le spese per il vernissage (qualcosa da bere e mangiare, musica ecc), ufficio stampa per la divulgazione dell'evento.A questo proposito è necessaria una buona comunicazione dell'evento perché non sia un flop, e i costi perché questo sia possibile sono elevati. Inoltre ha poco senso progettare un evento così complesso se non potrà dare frutti in futuro. Speriamo che questa sia l'occasione per poter fare delle nostre idee, capacità e passioni un vero lavoro in futuro.

E poi tasse, tasse, tasse, tasse, tasse.

A proposito del progettista

www.tuorlodesignstudio.com

Cofondato da Kasia Nasilowska e Jessica Russo, Tuorlo è uno studio di design che si occupa di prodotto e di comunicazione. Tuorlo Design Studio lavora in collaborazione con imprese artigiane italiane, insieme alle quali sviluppa i propri prodotti seguendone anche l’intero processo produttivo.

L’intenzione che abbiamo, ogni volta che ci troviamo di fronte ad un nuovo progetto, è quella di rendere i nostri prodotti capaci di raccontare delle storie, oggetti narranti, così che possano trasformarsi in veri e propri abitanti delle case, figure familiari e presenze amichevoli.

facebook

instagram

GLI ALTRI PROTAGONISTI

www.aljaandfriends.com  -  www.claudiopulicati.com 

facebook.com/ivan.lezin  -  www.marcodesanti.com

FAQ

Se hai ancora qualche dubbio, non esitare a contattare direttamente il responsabile del progetto.

Inviaci una domanda Segnala questo progetto