Attenzione, il nostro sito rischia di non funzionare correttamente con il vostro navigatore.
Vi raccomandiamo di metterlo a giorno se possibile.

Metti a giorno il navigatore
Non voglio o non posso mettere a giorno il navigatore
BackBackMenuCloseChiudiPlusPlusSearchUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitterB CorporationBcorp

KarawanFest

Il sorriso del cinema migrante - V edizione

  • GRAZIE da Karawanfest 2016!

    Karawan5 è finito ed è stata un'edizione bellissima! Un'edizione che ci ha fatto crescere e incontrare tanti nuovi amici, oltre a ritrovare chi ci segue e ha creduto in noi fin dagli esordi, nel lontano 2012. Un'edizione che come mai prima ci ha fatto sentire tutto il calore e l'affetto intorno a noi, grazie prima di tutto ai 72 produttori che hanno sostenuto la nostra campagna di crowdfuding e ci hanno permesso addirittura di superare l'obiettivo prefissato!

    Grazie a tutti gli ospiti che sono intervenuti in questi giorni di proiezioni e incontri: Leonardo Cinieri Lombroso, Amir Issaa, i B.M.C.-Big Mountain County e Sebastiano Saro Greco, Mara Matta, Smiti Tanya Gupta, Ejaz Ahmad, Maria Antonietta Mariani, Alessio Spataro, Renata Pepicelli, Takoua Ben Mohamed, Editoriaraba (alias Chiara Comito), Marco Wong, Alessandra Broccolini, Carmelo Russo, Rossella Anitori, Alessandra Smerilli, Sushmita Sultana, Mona Mohamed, Weeda Ahmed, Anastasia Francaviglia e le ragazze di Zigana Clan e AIDA Accademia Italiana Danza Araba.

    Grazie al nostro media partner Termini TV che ha ideato il bellissimo format 'Un treno per Karawan", al  Goethe-Institut Rom per i film della sezione 'Making Heimat', a CIVICO ZERO e Mohamed Keita per la mostra fotografica che ha arricchito gli eventi. Grazie al mitico Treccia che non ci abbandona mai, a "l'uomo della luce" che ha proiettato dove prima era buio (alias Giuseppe Butera), a chi ha riempito tessere e dato informazioni tutto il giorno, a chi ha cucinato per il KarawanBistrot: Lucia Tersigni, Mara Bertella e Farida Nemiri. A chi ha servito da mangiare a centinaia di persone senza mai perdere il sorriso: Sara Gravina. Grazie a Phaim Bhuiyan per le riprese e il montaggio del video del 'crofondi', e grazie alle migliori testimonial di sempre: Lu Angelini e Silvana. Grazie a Luisa Fabriziani per le splendide foto.

    Grazie a Città delle Mamme L'Alveare per averci reso un festival Family Friendly. Grazie a tutte le realtà e le associazioni con cui condividiamo l'impegno nel territorio e che hanno portato un valore aggiunto a questa edizione: Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros, Comitato di Quartiere Tor Pignattara ILoveTorpigna, Scuola Popolare di Tor PignattaraTeatro Studio UnoLaRocca Fortezza Culturale ASINITAS. Grazie a tutte le amiche e gli amici che ci hanno aiutato in questi giorni mettendo a disposizione braccia e gambe volenterose, cuori grandi e sorrisi aperti. 


    "Chi sorride, non fa un peccato", è il messaggio che abbiamo trovato ieri sera nel biscotto cinese della fortuna che ci ha regalato Leonardo Cinieri Lombroso. Noi ci crediamo da sempre, grazie a tutti voi che ci credete insieme a noi! Torneremo presto con nuove idee, stay tuned!

  • GRAZIE! Abbiamo raggiunto l'obiettivo ma non ci fermiamo!

    Grazie a tutti i 66 produttori e produttrici della nostra campagna! Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo, ma se vorrete continuare a sostenerci potete continuare a farlo perché insieme possiamo fare ancora molte cose per migliorare l'offerta di KarawanFest!

    Ad esempio, ve l'avevamo detto che quest'anno c'è il KarawanBistrot? Un'ora di buon cibo e chiacchiere con gli ospiti del Festival. Ogni giorno, tutta per voi! Ve lo presentiamo con un video girato a Tor Pignattara, durante il tipico pranzo della domenica! E per aiutarci a portare tanti ospiti, eventi e sorprese, continuate a sostenere il nostro "crofondi", che noi stiamo sempre "co' na scarpa e na ciavatta"!!! Fate come le Luciana e Silvana: e dateceli sti du' spicci!

  • Abbiamo superato l'80% manca davvero poco!

     che ci

    54 volte grazie! A tutti i "priduttori" e le "produttrici" dal basso stanno aiutando in questa piccola grande impresa!

    Karawan è anche il vostro festival e il nostro impegno sarà totale per garantire un evento di grande livello.

    Manca pochissimo, condividete il link ad amici e parenti, spiegate la mission del nostro festival e diventate "ambasciatori del KarawanFest"

    Siamo partiti anche con il nostro event Facebook: iscrivetevi per avere aggiornamenti, anticipazioni e vedere trailer, gallery e tanto altro ancora.

    Grazie ancora a tutti*

  • Hai dato uno sguardo alle nostre ricompense?

    Se diventi produttore o produttrice dal basso di KarawanFest, ti aspettano queste splendide ricompense.

    Cosa aspetti?

  • Karawan Shopper: edizione limitata! Una bella ricompensa per un sostegno generoso

    Siamo lieti di presentarvi il KarawanShopper! Bello vero? 

    Con una donazione di 30€ potrai riceverlo insieme alla mitica maglietta I Love Torpigna.

    p.s. lo shopper, come anche la maglietta, è possibile ritirarlo durante i giorni del festival (24, 25, 26 e 27 Novembre) presso la Casa della Cultura di Villa De Sanctis, in via Casilina 665 dalle 17 alle 22