BackBackMenuCloseChiusoPlusPlusSearchUluleUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitterB Corporation

Planisfera

The Human Water

A proposito del progetto

www.planisfera.com 

Planisfera è un progetto sviluppato da IWP Interacqua

Planisfera è un’acqua da bere di altissima qualità pensata sia per il consumo nelle aziende che per quello domestico. Planisfera viene affinata e confezionata direttamente nelle sedi Planisfera con un rivoluzionario sistema di produzione e distribuzione 100%green basato supiattaforme tecnologiche 4.0. Planisfera ha selezionato e implementato tecnologie di affinamento dell’acqua fra le più avanzate al mondo,  secondo un criterio totalmente ispirato al ciclo naturale dell’acqua, realizzando così una innovativa piattaforma denominata Aliante. Aliante è capace di produrre, con un processo totalmente fisico e naturale, diverse tipologie di acqua con caratteristiche di estrema qualità e dalla purezza primordiale.

Tante, insomma, le innovazioni in questo vero e proprio sistema integrato a impatto ambientale  zero. Vediamole nel dettaglio.

Nell’ordine il confezionamento e la distribuzione dell’acqua da bere, davvero rivoluzionari.

Per quanto riguarda il confezionamento, Planisfera ha infatti selezionato un materiale ultraflessibile e riciclabile al 100% in grado di preservare completamente le qualità di sapore e di purezza dell’acqua contenuta. Si tratta di “bolle” d’acqua da 5 litri inserite in un dispenser che non prevede l’utilizzo di alcun boccione di plastica. Il monopolimero speciale di grado alimentare con cui sono realizzate le bolle assicura la massima qualità evitando qualunque migrazione nell’acqua di sostanze indesiderate. I materiali di confezionamento hanno poi un contenuto di plastiche circa quindici volte inferiore alla normale bottiglia in PET o in policarbonato  e vengono ritirati al momento della consegna della nuova fornitura, in modo di essere utilizzati in una filiera di riciclo al 100%. Planisfera si prende quindi la responsabilità di gestire le confezioni vuote in modo CERTIFICATO contribuendo così alla riduzione della quantità di rifiuti plastici prodotta e riversata ogni giorno sul nostro Pianeta.  Un altro aspetto innovativo legato al sistema dei dispenser di acqua Planisferaprevede finalmente la soluzione al noto problema del continuo rimescolamento dell’aria contaminata (tipica degli ambienti chiusi) con l’acqua contenuta nei boccioni tradizionali: processo inevitabile ogni qualvolta questi boccioni erogano un bicchiere d’acqua.

I distributori Planisfera - giunti all’ultimo stadio di ricerca e innovazione - funzionano con il  semplice collegamento ad una presa elettrica e senza alcun bisogno di allaccio alla rete idrica. I dispenser diventano in questo modo vere e proprie sorgenti di acqua pura posizionabili ovunque.  

Ma le innovazioni proposte da Planisfera non si limitano a questo. Anche il sistema di ordinazione e di consegna dell’acqua sono rivoluzionari: l’acquisto dei prodotti e servizi avviene solo via web grazie all’attivazione di un abbonamento direttamente dal sito di Planisfera. Un controllo da remoto molto avanzato tecnologicamente consente a Planisfera di offrire una continuità della fornitura basata sui reali consumi dei clienti, senza che ciò comporti per loro alcun onere gestionale, alcuna preoccupazione per l’immagazzinamento e per il controllo delle scorte. L’acqua viene infine consegnata  tramite veicoli elettrici caricati ad energia rinnovabile certificata al 100%.

All’origine di questo ciclo virtuoso 100% green un ruolo fondamentale è svolto dalle piattaforme Aliante:  un sistema integrato fatto di piattaforme progettate per essere installate  nel cuore delle città  presso le nascenti sedi di produzione e confezionamento. Dato il bassissimo investimento necessario per aprire un centro produttivo, imprenditori di qualunque dimensione e settore o aspiranti tali potranno così unirsi al progetto Planisfera aprendo una sede nella propria città. Le piattaforme Aliante sono adattabili a fonti d’acqua di qualunque tipo, comprese reti idriche e falde naturali, che vengono trasformate in vere sorgenti di acqua restituita alla loro primordiale purezza. Non solo: le piattaforme Aliante possono essere inserite in ogni contesto geografico, economico, sociale. Anche in questo caso l’energia necessaria ad alimentare le piattaforme 4.0 è a impatto ambientale zero. E i veicoli utilizzati per le consegne di Planisfera sono a propulsione elettricacon energia rinnovabile 100% certificata o biometano prodotto in zona.

Azzeramento di plastiche disperse nell’ambiente, produzione e distribuzione ad impatto zero. Questi i must ambientali del progetto Planisfera che lo rendono davvero unico nel suo settore. Il progetto Planisfera è stato pensato insomma per azzerare l'impatto negativo sull’ambiente dell'attuale modello presente sul mercato dell'acqua da bere  e per contribuire a ripristinare il ciclo pulito dell'acqua sulla Terra. E’ facile quindi immaginare l’entità della riduzione di plastiche e di altri fattori inquinanti  nell’ambiente se questo tipo di modello dovesse diffondersi in tante città del mondo. Basti pensare al tema del trasporto dell’acqua da bere: migliaia di mezzi di trasporto pesante che ogni giorno percorrono enormi distanze per consegnare acqua confezionata in bottiglie di plastica. Si tratta di un modello di mercato fin qui percorso che ormai tutti noi consideriamo non più sostenibile.

Planisfera è anche continua concentrazione sull’attività di R&S, un’attenzione che garantisce la più elevata qualità dell’acqua a prezzi  in linea con le medie di mercato.

Sostieni il progetto Planisfera aiutandoci a terminare l’ultimo miglio della ricerca e diventando parte della nostra comunità.

Noi lavoriamo cercando di dare un contributo semplice e concreto per realizzare un sogno: un mondo in cui l’acqua possa tornare a scorrere pura e la nostra tecnologia semplicemente non servirà più.

Perché sostenere la nostra campagna?

Ormai siamo quasi giunti alla meta. Manca poco: si tratta davvero dell’ultimo miglio. Vogliamo chiudere il ciclo di un progetto in cui crediamo perché alimenta la nostra speranza che  si possano offrire servizi ad alta qualità e insieme  si possa dare un contributo al miglioramento delle nostre vite e del nostro ecosistema. Aiutaci a supportare l’ultima fase della ricerca sui dispenser, sviluppati in collaborazione con l’ente di Ricerca Multiphysix Lab e il team del professor Trabucco, docente del Politecnico di Milano, che hanno creduto in noi e in questo progetto.

Il nuovo dispenser:

Il sistema di dispenser 4.0, posizionati nei luoghi di lavoro,  sarà  in grado di rilevare il livello delle scorte di acqua e di inviare autonomamente la richiesta di rifornimento alla piattaforma  Aliante. Quest’ultima preparerà l’acqua prescelta in tempo reale nelle nuove  bolle  una volta che le precedenti confezioni  saranno in via di esaurimento,  permettendo così una gestione del rifornimento facile e veloce. Ma, soprattutto, il sistema Planisfera, integrato definitivamente, offrirà la certezza di bere sempre acqua freschissima e non conservata per mesi in contenitori di plastica, con l’ulteriore vantaggio di evitare scorte costose e ingombranti. In relazione all’ultima fase di ricerca è previsto che dispositivi connessi ai dispenser, forniti con le confezioni d’acqua, siano infatti dotati di un sistema di lettura dei consumi e di meccanismi autonomi di comunicazione con le piattaforme Aliante. In una parola il sistema saprà quando è il momento di rinnovare l’ordine e in poche ore la piattaforma gestirà la produzione dell’acqua che il cliente si vedrà recapitare in tempi brevissimi. Il modello prevede inoltre la possibilità di comunicare con Planisfera tramite sito, social e, a breve, app dedicata.

A cosa serviranno i fondi ?

Le spese di ricerca saranno così suddivise:

  • 5.000€ in attrezzature
  • 3.000€ di software
  • 12.000€ compensi ricercatori e attività di laboratorio

A proposito del progettista

Planisfera afferma un principio semplice: oggi, nel terzo millennio, la portata delle attività umane ha contaminato e sta ancora rapidamente contaminando sempre più vaste aree della terraferma e dei mari. L’impatto sui grandi processi naturali impedisce così all'acqua di mantenere la sua naturale purezza. Ma questa  tipicacaratteristica di purezza è talmente forte nell'elemento acqua che basta applicare un semplice processo, evoluto e naturale, per riportarla al suo statoincontaminato  e  primordiale. La tecnologia di Planifera è completamente ispirata al ciclo naturale e si basa su processi del tutto identici a quelli della Terra quando raccoglie l'acqua piovana, la filtra e la arricchisce di sali minerali, restituendole così non solo purezza ma anche la primordiale vitalità. 

L'intero ciclo di processo di Planisfera avviene utilizzando solo energia rinnovabile e materiali 100% riciclabili. Perfino la consegna viene fatta solo con veicoli elettrici caricati con energia rinnovabile certificata. Per questo la nostra acqua non sarà immessa nel ciclo della grande distribuzione, poiché la sua diffusione si basa sul principio della piccola produzione localizzata e diffusa.   


Planisfera è un sistema innovativo concepito sulla base dell’esperienza dei fondatori, Lorenzo Conti e Livio Visentin, ottenuta in impianti di affinamento e distribuzione locale dell’acqua da bere e nella realizzazione e gestione di piattaforme di produzione in Africa occidentale e nell’Europa orientale. I loro successi hanno reso possibile concepire questo nuovo modello, che tocca livelli di affidabilità e servizio mai raggiunti fino ad oggi sul mercato.

LIVIO VISENTIN, in qualità di Socio fondatore e CEO, guida da oltre un decennio aziende nel campo dell’efficienza energetica, delle fonti di energia rinnovabile, dell’innovazione tecnologica e della gestione di sistemi complessi.

LORENZO CONTI in qualità di responsabile tecnologico guida aziende di riferimento presenti da oltre venticinque anni nel campo dell’affinamento, purificazione e potabilizzazione dell’acqua.