BackBackMenuClosePlusPlusSearchUluleUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitter

SAVE ART WITH STREET ART

La Street art per il restauro di due dipinti antichi

A proposito del progetto

Aiuta l'associazione no-profit LinkedARTS a restaurare due bellissimi dipinti conservati nella chiesa di Santa Maria della Pace a Roma. Contribuirai in questo modo al recupero di un piccolo pezzo del nostro patrimonio artistico e allo stesso tempo promuoverai l'incontro tra arte antica e arte contemporanea.

 

Soprintendenza per crowdfunding from giulia rollo on Vimeo.

SUPPORT SUPPORT SUPPORT!!!!

Abbiamo 90 giorni per raccogliere i fondi. Per favore aiutaci a DIFFONDERE questo progetto tra tutti i tuoi amici... su Facebook e sugli altri social networks!!!

La nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/pages/Save-Art-with-Street-Art/1506017056291769?ref=hl

Il nostro blog: http://saveartwithcrowdfunding2.wordpress.com/save-art-with-street-art-project/

 

IL PROGETTO DI RESTAURO

Abbiamo creato il progetto Save Art with Street Art per promuovere il restauro di due dipinti del pittore manierista Gerolamo Siciolante di Sermoneta, collocati in una cappella laterale della chiesa di Santa Maria della Pace a Roma. Le opere saranno restaurate se riceveremo il contributo di 28.000 euro. Il popolare street artist italiano Lucamaleonte, coinvolto nel progetto, realizzerà le ricompense per coloro che faranno una donazione.

LA CHIESA

La chiesa di Santa Maria della Pace è tra i luoghi religiosi più belli e conosciuti di Roma, grazie soprattuto alla facciata barocca di Pietro da Cortona e agli affreschi di Raffaello, raffiguranti le Sibille e dipinti all’inizio del Cinquecento. La chiesa si trova nel centro storico della città, vicino a piazza Navona e al Pantheon, attorniata da importanti edifici antichi e da locali animati, tra cui vivaci caffè e negozi pittoreschi.

     

I DIPINTI OGGETTO DEL RESTAURO

I dipinti per cui chiediamo il tuo supporto raffigurano S.Andrea, il vecchio con la barba, e S.Sebastiano, caratterizzato dal bellissimo corpo nudo. Gerolamo Siciolante da Sermoneta li dipinse attorno al 1570. Le monumentali figure sono un esempio di arte manierista, caratterizzate da forme allungate e, per quanto riguarda il S.Sebastiano, dall’anatomia ben definita attraverso la muscolatura accentuata. L’ultimo restauro di queste superfici risale a poco più di una decina di anni fa. Le opere hanno ora urgentemente bisogno di un nuovo intervento, a causa delle loro preoccupanti condizioni conservative. E’ presente infatti su entrambi i dipinti una grande quantità di distacchi di materiale pittorico originale che, insieme alla stratificazione di fissativi alterati e di altri materiali sulla superficie di entrambe le opere, rende la situazione allarmante. Dobbiamo quindi agire il prima possibile per recuperare e proteggere queste magnifiche opere.

Cosa ha a che fare questo restauro con la vibrante scena di Street Art romana?

Il restauro di queste opere antiche può essere infatti reso possibile grazie al contributo della fervente Street Art romana. Immagina di poter avere come ricompensa per la tua donazione un’opera di uno street artist romano contemporaneo e che questi fondi saranno usati per finanziare il restauro delle nostre due opere antiche! E inoltre, le nostre due opere d’arte antica e quelle contemporanee realizzate da Lucamaleonte avranno un legame profondo…

STREET ART A ROMA

I progetti che coinvolgono la Street Art a Roma stanno aumentando di giorno in giorno, e sono spesso connessi con campagne sociali di riqualificazione di aree urbane. La Street Art è diventata un fenomeno sociale in tutto il mondo, con splendidi esempi di arte pubblica che cambiano l’aspetto delle nostre città. La Street Art è dunque utile, dal momento che rappresenta un modo colorato per ravvivare i contesti urbani e un veicolo per comunicare messaggi forti. Giorno dopo giorno, sta inoltre diventando sempre più familiare alla gente, e probabilmente ache a te che stai leggendo il nostro progetto!

                                                                                                           

Per avere un’idea più approfondita della Street Art a Roma, ti rimandiamo ad altri eventi organizzati a Roma negli ultimi mesi e anni, che hanno visto la partecipazione di alcuni tra i nomi più importanti della scena della Street Art contemporanea e internazionale:

Da Repubblica.ithttp://video.repubblica.it/edizione/roma/ostiense-si-veste-di-street-art-graffiti-al-sottopasso/120338?video=&ref=HRESS-7

Da Huffigntonpost.ithttp://www.huffingtonpost.it/2014/05/13/progetto-sanba-san-basilio-roma_n_5314996.html

https://www.facebook.com/StreetArtRoma

IL CONTRIBUTO DI LUCAMALEONTE

Credendo nella Street Art come strumento di cambiamento sociale e apprezzando il suo modo di comunicare con le persone, veloce e immediato, abbiamo deciso di coinvolgere uno street artist nel nostro progetto. Si tratta di Lucamaleonte, la cui arte sofisticata e affascinante comincia ad essere riconosciuta a livello internazionale e si ispira spesso a modelli tratti dall’arte antica. Lo abbiamo così invitato a rileggere in chiave street art uno dei due dipinti che vorremmo restaurare. 

Ecco alcuni esempi dell’arte di Lucamaleonte:

                                                                                      

Per altre opere ti rimandiamo a :

http://instagram.com/lucamaleonte

http://www.lucamaleonte.blogspot.it/

https://www.flickr.com/photos/lucamaleonte

COSA DIAMO IN CAMBIO:

In cambio del tuo contributo, avrai dunque l’opportunità di ricevere un’opera di Lucamaleonte creata appositamente per il progetto. Le anteprime di quelle che saranno le opere finali sono state fornite dall’artista, per darti un’idea di quale sarà il risultato del suo lavoro: 

                            ANTEPRIME DELLE OPERE DI LUCAMALEONTE

                                                                                                                                                                                                                    

A seconda dell’entità della donazione, potrai ricevere:

1) una serigrafia originale firmata e numerata, in 2 colori e su carta 300 g, disponibile in diversi formati:

15 x 21 cm, con entrambi i soggetti rappresentati nelle anteprime n°1 e 2, e tiratura limitata 150 esemplari per ognuno dei soggetti. Potrai scegliere quella con il soggetto che preferisci, nei limiti della disponibilità dei pezzi.
30 x 42 cm,con il soggetto rappresentato nell'anteprima n°2e tiratura limitata di 100 esemplari
50 x 70 cm,con il soggetto rappresentato nell'anteprima n°1e tiratura limitata di 50 esemplari

2) una “stencilografia” (pittura a stencil realizzata su cartone), dimensioni 50 x 70 cm firmata e realizzata in un numero massimo di 25 copie. Il soggetto rappresentato sarà quello nell'anteprima n°1

3) Uno stencil su tela, dimensioni 50 x 70 cm firmato e in edizione di 3 per per ciascuna delle immagini delle anteprime n°1 e 2.

Per i contributi minori, riceverai un’immagine digitale ad alta risoluzione o un poster formato 30 x 42 cm di una delle opere di Lucamaleonte,potendo scegliere l'immagine che ti piace di più tra le anteprime n°1 e 2

Tutti i donatori verranno inoltre menzionati e ringraziati sul sito web e sulla pagina Facebook creati per il progetto.

Le consegne delle ricompense verranno effettuate entro il mese di novembre 2014.

A cosa serviranno i fondi ?

Se raggiungeremo la cifra di 28.000 euro, avremo le risorse necessarie per:

- Sostenere i costi del restauro dei due dipinti (che includono: 1. Quelli per l'acquisto per materiali migliori per la realizzazione delle operazioni di restauro -tra cui la sostituzione del vecchio supporto dei dipinti con uno nuovo, idoneo alla funzione, e la pulitura accurata delle superfici-. 2. Le spese per il team di esperti che lavoreranno sulle opere, tra cui i restauratori, i fotografi e i diagnosti che eseguiranno le analisi di laboratorio).

- Sostenere i costi di produzione e sviluppo delle opere che verranno date come ritorno ai finanziatori

- Coprire i costi di spedizione in tutto il mondo delle ricompense per i finanziatori

- Coprire i costi delle imposte 

Si prevede che il restauro partirà poco dopo l’aver ricevuto il finanziamento e che duri alcuni mesi. Le tempistiche esatte sono comunque dipendenti dall’ottenimento dei permessi necessari per lo svolgimento delle operazioni.

A proposito del progettista

IL TEAM DEL PROGETTO

L’Associazione culturale LinkedARTS ha come scopo la conservazione e la promozione del patrimonio artistico. Team: Giulia Rollo (Presidente), Daria Montemaggiori (Vicepresidente) e Alessandra Risolo (Tesoriere). Siamo tutte restauratrici, formate nelle migliori scuole italiane (Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro di Roma and Università degli Studi di Torino/Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale”, Torino) e con alcuni anni di esperienza professionale nel campo della conservazione e del restauro del patrimonio artistico.

Per le nostre biografie:

http://saveartwithcrowdfunding2.wordpress.com/about/

Per il prezioso contributo al progetto, ringraziamo Beatrice Muscolino (grafico) Sergio Lolini (video editor) Tom Wambeke (esperto di comunicazione e social media), Francesca Checchi (video maker) e Massimo Voci (compositore).

Ringraziamo inoltre la Sezione Arte Sacra e Beni culturali del Vicariato di Roma.

Il restauro dei dipinti sarà realizzato con la supervisione della Soprintendenza speciale per il patrimonio storico-artistico ed etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Roma.

….E UNA BREVE BIOGRAFIA DI LUCAMALEONTE:

Lucamaleonte, nato a Roma nel 1983, è un master della stencil art. E’ uno dei pochi artisti viventi in grado di produrre stencil multilivello. Lavora sia su muro che su tela.Negli ultimi dieci anni della sua attività, ha lavorato in Italia e all’estero, con più di cinquanta tra personali e collettive.

Per una più completa biografia: http://saveartwithcrowdfunding2.wordpress.com/save-art-with-street-art-project/

FAQ

Se hai ancora qualche dubbio, non esitare a contattare direttamente il responsabile del progetto.

Inviaci una domanda Segnala questo progetto