BackBackMenuCloseChiusoPlusPlusSearchUluleUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitterB Corporation

Salvare il Castello di Sammezzano

Costituzione di un Ente giuridico per la tutela e la fruibilità pubblica di Sammezzano

A proposito del progetto

Grazie al vostro sostegno rafforzeremo la nostra attività di sensibilizzazione e avvieremo ogni azione giuridicamente riconosciuta verso tutti i soggetti (pubblici e privati) che hanno responsabilità nei confronti di Sammezzano

 

 

 

Il Castello di Sammezzano è il più importante esempio di architettura eclettica d’Italia ed uno dei maggiori d’Europa. Tuttavia, sono quasi 30 anni che è inutilizzato e in decadenza e la situazione si aggrava di giorno in giorno.

 

                          

Nel corso di questi anni, infatti, il passare del tempo, gli agenti atmosferici e i vandali hanno danneggiato gravemente questo monumento unico e incredibile, dal valore artistico-architettonico inestimabile.

 

 

Per portare all’attenzione di tutti la difficile situazione in cui versa, è nato il movimento popolare “Save Sammezzano”. Grazie alle iniziative di Save Sammezzano, istituzioni e  persone sono state sensibilizzate in merito alla rilevanza artistica di Sammezzano ed alla necessità di trovare soluzioni adeguate per tutelarlo e valorizzarlo quanto merita. 


 

Nell’arco di 10 mesi dalla sua nascita, il movimento “Save Sammezzano” ha  ottenuto numerosi risultati.

Ora ha bisogno di costituirsi come Associazione, ossia come soggetto con forma giuridica riconosciuta, per poter intraprendere tutte le iniziative con valore legale che attualmente non può intraprendere  se resta un semplice movimento informale.

 


 

Come Associazione avremo più peso e maggiori possibilità di azione nei confronti di tutti gli enti pubblici e privati che hanno responsabilità nei confronti di Sammezzano.  

Il nostro sogno è riportare il Castello di Sammezzano al suo antico splendore e rendere il piano monumentale finalmente accessibile con regolarità a chiunque lo desideri visitare.


Aiutaci a realizzarlo: anche 5 Euro possono fare la differenza, perché se da soli siamo gocce, insieme siamo il mare !

E ricorda che con una donazione di 20 Euro o più, oltre a ricevere i premi previsti, entrerai a far parte di diritto dell’Associazione.

A cosa serviranno i fondi ?

TUTTO CIO' CHE POTREMO FARE DIPENDERA' DALLA VOSTRA GENEROSITA'


 

Maggiori saranno le donazioni ricevute, più numerose saranno le attività che potranno essere intraprese fin da subito e conseguentemente gli obiettivi che potremo raggiungere nel breve periodo.

Infatti, in funzione dell’importo finale delle donazioni, le risorse economiche raccolte verranno progressivamente utilizzate così:

 

I/ Se raggiungeremo i 5.000 € e oltre, potremo procedere con

·         la fondazione dell’Associazione;

·         la stipula dell'assicurazione (a copertura dei rischi durante gli eventi) per tutti i soci che faranno parte dell’Associazione;

·         l'iniziale strutturazione e programmazione delle attività da realizzare e loro avvio.

Nello specifico, le donazioni raggiunte per l'obiettivo primario della raccolta fondi saranno così ripartite:

- circa 300 € per la fondazione dell'associazione (200,00 euro di tassa di registrazione presso l'agenzia dell'entrate + una marca da bollo da 16,00 euro 4 ogni pagine degli atti);

- circa 600 € per la produzione e stampa di varie migliaia di tessere associative da poter consegnare ai futuri soci (570 euro per la stampa + 30 euro di spedizioni);

- circa 900 € per la stipula di un'assicurazione sia civile che infortuni che copra i soci che svolgeranno attività per l'associazione (durata annuale per un numero di 30 soci regolarmente attivi);

- circa 1000 € per la realizzazione e la stampa dei primi materiali informativi (volantini, ecc) da utilizzare per la sensibilizzazione face to face;

- circa 800 € per l'affitto dei locali presso cui fare 4 conferenze aperte alla cittadinanza (previsione derivante da 5 differenti preventivi per locali dalla capienza media di 100 persone circa);

- circa 300 € per le spese dei trasporti affrontati dai volontari per spostarsi nei diversi luoghi in cui si terranno le varie conferenze aperte alla cittadinanza (preventivo derivante dalle spese medie affrontate fino ad oggi da alcuni membri del gruppo operativo di Save Sammezzano);

- circa 200 € per il rinnovo del dominio internet di www.savesammezzano.com e servizi ad esso legati (preventivo derivante dal costo reale affrontato per l'acquisto del dominio attuale);

- circa 200 € per varie ed eventuali (costi di cancelleria, comunicazioni telefoniche, ecc);

- circa 700 € saranno accantonati nel conto corrente dell'Associazione per essere adoperati in caso di costi improvvisi e/o non preventivati.



II/ Se raggiungeremo i 10.000 € e oltre, allora potremo anche procedere con

·         la produzione e l'acquisto di svariati materiali informativi e promozionali (depliant, brochure, magliette, gadget vari, ecc) inerenti la nostra causa;

·         la realizzazione di una campagna comunicativa a pagamento da svolgersi su web e presso i principali social  network;

 

III/ Se raggiungeremo i 20.000 € e oltre, potremo inoltre procedere con

·         l'affitto dei locali presso i quali terremo ulteriori 6 conferenze aperte alla cittadinanza;

·         la stesura e la pubblicazione di un libro inerente il Castello di Sammezzano ed il suo parco;

 

IV/ Se raggiungeremo i 25.000 € e oltre, potremo pure procedere con

·         eventuali consulenze da parte di professionisti;

 

V/ Se raggiungeremo i 30.000 € e oltre, potremo addirittura procedere altresì con

·         l’affitto di una sede sociale;

·         la redazione di documenti (progetto di recupero, business plan, ecc) da presentare a potenziali investitori affinché si incentivi l’acquisto e la ristrutturazione di Sammezzano.

 

.... Se invece superiamo i 25.000.000 di €, allora il castello ce lo compriamo direttamente noi e lo rendiamo finalmente accessibile a tutti!! ;-)

A proposito del progettista

NOI CI METTIAMO LA FACCIA, LE COMPETENZE, L'ANIMA ED IL CUORE
MA SOLO CON IL VOSTRO SOSTEGNO RIUSCIREMO A FARCELA!

                                                                                       


Save Sammezzano è un movimento composto da decine di migliaia di persone. Ovviamente all'interno di tale movimento c'è un insieme di donne e uomini che di fatto compongono il gruppo operativo, ossia coloro che in prima persona si sono fatti carico di progettare e gestire tutte le iniziative di sensibilizzazione che in questi mesi sono state attivate. 

Il nostro è un gruppo estremamente eterogeneo poiché composto da persone che vanno dai 24 agli oltre 80 anni di età e che nella vita si occupano di cose estremamente differenti tra di loro. Questo è da noi considerato un valore importantissimo perché rispecchia fedelmente il fatto che la salvezza di Sammezzano interessa trasversalmente a tutti a prescindere dall'età anagrafica e dal percorso professionale intrapreso.

All'interno del nostro team ci sono dunque Economisti, Storici dell'Arte, Sociologi, Architetti, Archeologi, Operai, Grafici, Commercianti, Giornalisti, Insegnanti, Social Media Manager, Avvocati, Psicologi, Traduttori, Ingegneri, Pensionati e molto altro ancora. Ognuno fa quello che può per dare una mano e per far sì che le nostre attività siano ben strutturate, coinvolgenti ma soprattutto efficaci.


 

C'è chi gestisce i profili social, chi produce il materiale artistico, chi contatta e incontra giornalisti, politici e soggetti pubblici di vario tipo, chi organizza le conferenze face to face, chi cura i vari progetti di sensibilizzazione (Petizione, Luoghi del Cuore, Piccoli Sammezzanini Crescono, ecc), chi realizza il materiale grafico ed il materiale stampa, chi aggiorna il sito online, chi gestisce i rapporti con i numerosi cittadini che ci chiedono informazioni su Sammezzano e tantissimo altro ancora.
Tutte le attività intraprese vengono realizzate in modo completamente gratuito e molto spesso siamo costretti ad autofinanziarci per le varie spese in cui generalmente incorriamo (stampa materiali cartacei, costi di trasporto, costi dominio web, ecc) ma questo non è stato per noi un problema perché sappiamo che questa causa vale sia il nostro tempo che le nostre risorse.

 

 

La maggior parte di noi non si sono mai conosciuti di persona poiché, nonostante un terzo del gruppo operativo risieda a Firenze, il restante abita nel resto d'Italia ed oltre. C'è infatti chi vive ad Arezzo, Torino, Forlì, Roma, Perugia, Udine, Napoli, Parigi, Londra e perfino New York! (infatti nel nostro gruppo operativo ci sono anche inglesi ed americani!).
Quest'altra nostra peculiarità attesta che questa battaglia non coinvolge solo persone che risiedono nei pressi di Sammezzano ma anche coloro che abitano a decine di migliaia di Km di distanza.

Tuttavia, la cosa più importante da dire su di noi è che quasi la totalità del gruppo operativo non ha mai visto Sammezzano di persona, ciò significa che nel nostro gruppo ci sono persone che stanno lavorando (gratis) con anima e corpo per salvare un bene di cui non ha mai fruito.
E' proprio questa la nostra forza più grande: ci dedichiamo a Save Sammezzano semplicemente perché crediamo che ne valga la pena a prescindere dall'aver mai visto Sammezzano e dal fatto che mai lo vedremo.
 

 

PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI SU DI NOI E SU QUELLO CHE FACCIAMO

Potete dare direttamente un'occhiata nella sezione "Chi Siamo" del nostro sito oppure scriverci o chiamarci, saremo sempre disponibili a dedicare un po' del nostro tempo alle persone che hanno scelto di sostenerci.

> Sito ufficiale <

> Facebook <

Twitter <

> Instagram <

> Youtube <

FAQ

Se hai ancora qualche dubbio, non esitare a contattare direttamente il responsabile del progetto.

Inviaci una domanda Segnala questo progetto