Attenzione, il nostro sito rischia di non funzionare correttamente con il vostro navigatore.
Vi raccomandiamo di metterlo a giorno se possibile.

Metti a giorno il navigatore
Non voglio o non posso mettere a giorno il navigatore
BackBackMenuCloseChiudiPlusPlusSearchUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitterB CorporationBcorp

Pig for Pikin

I maiali possono aiutare l'istruzione dei bambini nel Camerun rurale

  • 111% !! CE L'ABBIAMO FATTA, GRAZIE!!!

    Oggi è una bellissima giornata per tutti noi di Pig for Pikin: grazie anche a te abbiamo raccolto il 111% di quanto richiesto, per un totale di €2.793!!! Non siamo ancora riusciti a metterci in contatto con il Lower Fungom per dare la bella notizia: sarebbe bello poter registrare la telefonata ed essere lì, faranno di sicuro una grande festa...

    A breve ti manderemo un'email riguardo alle tue ricompense. In ogni caso, ti terremo aggiornato/a. Se vuoi tenere d'occhio il progetto e non lo avessi giò fatto, seguici su Facebookhttp://www.facebook.com/pigforpikin .

    GRAZIE GRAZIE E ANCORA GRAZIE!!!

    Pierpaolo, Jeff e Ikom

  • Un ultimo sforzo!

    Ciao! Se guardate sulla pagina della campagna sembriamo ancora molto lontani, ma lo siamo meno di quel che sembra... Il Console Onorario del Camerun a Firenze ha promesso una donazione di qualche centinaio di euro e ci sono tanti amici che stanno donando in queste ore via bonifico, e quindi saranno visibili lunedì... Quindi se conoscete qualcuno che pensate possa dare una mano alla campagna in questi ultimi giorni girategli questa email! Il link del video è questo: http://bit.ly/29fEIwh .

    Grazie ancora a tutti, col vostro aiuto possiamo farcela!

    Pierpaolo, Ikom, e Jeff

  • Scope

    Proprio ieri Ikom mi ha mandato questa foto: un gruppo di bambini della scuola elementare di comunità di Abar vanno al mercato a vendere le scope, che hanno fatto da sé dopo aver raccolto la saggina locale. Non è un progetto scolastico che mira a recuperare antiche tradizioni. È la pura necessità: con i soldi che riusciranno a raccogliere potranno pagare lo stipendio (più o meno €15 al mese) alla maestra, che altrimenti non potrà più andare a lavorare a scuola. Quanto tempo hanno dovuto impiegare per fare queste scope? E quante altre cose dovranno fare durante l'anno per contribuire alla loro istruzione? Siamo d'accordo, è bello vedere un po' d'impegno da parte dei bambini. Ma questo è forse troppo... Il nostro progetto mira a ridurre questo peso sulle spalle dei bambini, e farli andare semplicemente a scuola.

    Siamo al 55% della raccolta e questa è una buona notizia. Ora c'è bisogno di uno sprint finale: facciamo girare la voce! Ad esempio, le registrazioni dei canti in una lingua a rischio di scomparsa dedicati ai donatori (o ai loro amici o aziende o associazioni) potrebbero essere dei regali originali da fare il prossimo Natale!

    Grazie ancora di cuore per il vostro supporto da tutti noi.

    Pierpaolo, Ikom e Jeff

  • L'assicurazione

    Nel suo ultimo messaggio su whatsapp (domenica 12 giugno), il nostro coordinatore e fac totum Ikom Achuo scrivo "sto preparando i maialetti per portarli nel porcile di Abar. Però prima di andare c'è una cosa che dovremmo fare e che so che a te e a Jeff, che non siete Africani, non piacerà". Di cosa si tratta?

    Guardate la foto. Un maiale si affaccia dal porcile e guarda verso un vaso sospeso su un albero con tre rami principali. Bene, quello non è un vaso qualunque. È stato creato da tale Pa Gabriel, un native doctor, uno che vive parte della propria vita nel mondo invisible dove risiedono gli spiriti benigni e maligni che albergano nella sensibilità africana. Potremmo chiamarlo uno stregone, ma solo perché non abbiamo termini migliori nella nostra lingua. Forse "medico dell'invisibile" potrebbe essere una definizione più adeguata, ancorché un po' eccentrica...

    Insomma, Ikom scrive "qui siamo in Africa, e qui se non metto un vaso a protezione dei maiali e del porcile ci esponiamo a tantissimi rischi: di avvelenamento dei maiali, di malocchio, di furto... Dobbiamo offrire una capra a Pa Gabriel e lui ci farà questo vaso. Se il progetto non potrà coprire questa spesa lo farò con i miei propri fondi, non possiamo non avere un vaso come questo!" Voi cosa fareste?

    Nessuno penserebbe mai di investire denaro e poi lasciarlo in balìa del destino senza un'adeguata assicurazione. Che da noi questa si paghi con un bonifico e nel Lower Fungom con una capra (dal valore di €35), beh... il mondo è bello perché è vario, no?

  • Siamo al 35%!!

    Cari amici, siamo arrivati al 35%... ce la possiamo fare!!

    E c'è anche una bella notizia dal Lower Fungom: qualche giorno fa i lavori per il primo porcile sono stati ultimati!

    Grazie del vostro supporto, vi teniamo aggiornati!

    Pierpaolo, Jeff e Ikom