Attenzione, il nostro sito rischia di non funzionare correttamente con il vostro navigatore.
Vi raccomandiamo di metterlo a giorno se possibile.

Metti a giorno il navigatore
Non voglio o non posso mettere a giorno il navigatore
BackBackMenuCloseChiudiPlusPlusSearchUluleUluleChatFacebookInstagramLinkedInTwitterYouTubefacebooktwitterB CorporationBcorp /* ULULE BRAND LOGOS */

SantiaGoToRome

Il più lungo itinerario "lento" d'Europa

  • Wow... Grazie!

    Amici, sostenitori,

    ci sono poche parole, se non: GRAZIE!

    Ce l'abbiamo fatta e questa magia è successa principalmente grazie a voi. Abbiamo raggiunto e, addirittura superato, l'obiettivo che ci eravamo prefissati per la posa dei 3500 segnavia adesivi (acquisto dei segnavia e costi vivi per l'installazione). 

    Siamo felici e non vediamo l'ora di metterci al lavoro sulle vostre ricompense!

    Nel frattempo vi consigliamo di seguire le "avventure" della nostra Sara sulla pagina facebook del progetto: https://www.facebook.com/santiagotorome/

    Tante novità sono in arrivo!

    Ancora grazie di cuore e buen camino a tutti voi!

    Il team del SantiaGoToRome

  • Sprint finale per la raccolta fondi

    Cari sostenitori e follower del SantiaGoToRome,

    manca pochissimo al termine della raccolta fondi per il sostegno del progetto. Tra 5 giorni, infatti, finirà il crowdfunding, ma non finirà di certo il SantiaGoToRome, anzi possiamo fermamente affermare che è... appena iniziato! Pensate che a giorni un'altra donna, come Sara, partirà in solitaria per percorrere a piedi Roma-Santiago. Non è magnifico? Forza Valentina, tifiamo per te! (date un'occhiata qui per maggiori informazioni: https://www.facebook.com/santiagotorome/posts/454287271672657)

    A 5 giorni dal termine della raccolta fondi siamo arrivati a completare il nostro obiettivo al 93%, raccogliendo grazie a voi 1.875 € che andranno a coprire i costi della produzione e della posa della segnaletica "contromano" lungo il Cammino di Santiago. Ci date una mano a raggiungere il 100% arrivando così a raccogliere 2.000 €?

    Ditelo a vostro marito, moglie, mamma, papà, agli amici, ai colleghi e ai vicini di casa.. Fate girare la voce, il SantiaGoToRome ha bisogno di un ultimo aiuto da parte vostra. Sappiamo che siete in grado di fare magie e che ci aiuterete a completare la missione! <3

    Ci sentiamo presto per nuovi aggiornamenti, ma per ora vi ringraziamo di cuore per quanto fatto finora e per quanto ancora farete!

    Sara e il team del SantiaGoToRome

  • Camminando, alle volte, s'inciampa

    Cari sostenitori,

    come avrete visto seguendo le avventure di Sara sulla pagina facebook del SantiaGoToRome, le vesciche hanno avuto momentaneamente la meglio e Sara è dovuta rientrare in Italia per andare da un medico, dare il tempo ai suoi piedi di guarire e per "rifarsi il guardaroba" in vista del ritorno sul Cammino.

    Ebbene sì, avete capito bene: la nostra Sara, infatti, è una tipa tosta e, una volta curate le ferite, si rimetterà in viaggio per arrivare fino ai Pirenei.

    Continuate a seguire gli aggiornamenti sulla pagina facebook del progetto e a parlare a tutti del #SantiaGoToRome! <3

  • Un’azione di “comunicazione guerrigliera” per far conoscere la Via Francigena

    La Via Francigena è bellissima, non ha nulla da invidiare al Cammino di Santiago, ma come possiamo farla conoscere al grande pubblico? Semplice: pubblicizzandola lungo il Cammino di Santiago! Così è nato il progetto #SantiaGoToRome, la pacifica incursione di una giovane “attivista” del Movimento Lento lungo il cammino spagnolo.

    Ogni anno centinaia di migliaia di persone provenienti da tutto il mondo camminano verso Santiago, e molti di loro una volta arrivati alla meta cercano nuovi itinerari. La scelta più naturale sarebbe la Via Francigena, ma pochi ne conoscono l’esistenza e l’organizzazione.

    Abbiamo quindi deciso di promuovere il cammino verso Roma nel modo più semplice e utile: posando nei principali bivi del Cammino di Santiago dei segnavia con la freccia rossa e la scritta SantiaGoToRome, per indicare la “retta via” a chi decide di viaggiare controcorrente.

    Nel giro di 3-4 anni almeno un milione di camminatori vedrà i segnavia, ci auguriamo che molti di loro visitino il sito www.santiagotorome.org e decidano di camminare in Italia!

    Come è difficile camminare controcorrente!

    Sara Pezzuto è in viaggio da 20 giorni, lungo un cammino reso più che mai duro e impegnativo dalle piogge torrenziali che nelle montagne della Galizia si sono trasformate in neve. In questo viaggio-evento in cui sta posando migliaia di segnavia “in direzione ostinata e contraria” ha vissuto giorni magici e momenti di sconforto, ha incontrato persone meravigliose e personaggi inquietanti, ha sperimentato la solidarietà delle comunità che abitano da secoli il Cammino, e che conoscono il valore dell’accoglienza. Ha vissuto intensamente un’esperienza indimenticabile, che ci racconta in un’intervista: guarda il video!

    La raccolta fondi

    Per finanziare il progetto abbiamo lanciato un crowdfunding sulla piattaforma internazionale Ulule, con l’obiettivo di raccogliere almeno 2000 Euro con cui ripagare l’acquisto degli adesivi, i costi vivi del viaggio in cui li stiamo posando, la pubblicazione delle tracce e delle mappe del percorso sul sito.

    Sarà però importante raccogliere altri 3000 euro che serviranno per pubblicare un’App con tutto il percorso da Santiago all’Italia attraverso la Francia, che consentirà ai viandanti di orientarsi sia lungo il tratto spagnolo del percorso, segnato dalle frecce gialle solo verso ovest, sia nei tratti del percorso francese in cui la segnaletica non è perfetta, oltre che per localizzare le strutture di accoglienza.

    Finora abbiamo raccolto solo 900 Euro, e il progetto rischia di non decollare, e se non arriviamo a 2000 euro dovremo restituire tutto a chi ha già donato! Va bene che siamo il Movimento Lento, ma è arrivato il momento di cambiare marcia per raggiungere i nostri obiettivi. Per questo ci serve il tuo aiuto: fai una donazione e condividi il link del progetto con i tuoi amici!

    Vuoi arruolarti tra i “pionieri” del SantiaGoToRome? Ecco le ricompense!

    Centinaia di persone stanno seguendo il viaggio di Sara e a decine hanno già fatto una donazione. Per loro abbiamo previsto delle ricompense: la principale, riservata a chi dona almeno 10 euro, è la possibilità di essere ritratto nella “Mappa dei Volti”, disegnata su uno sfondo delle fotografie di quelli che diventeranno i “pionieri” del SantiaGoToRome, e di ricevere l’immagine come regalo.

    Sono previste poi cartoline autografe spedite dalla Spagna, un ebook scritto da Sara, e per le aziende e le strutture di accoglienza che si trovano lungo il percorso o sulla Via Francigena uno spazio pubblicitario sul sito www.santiagotorome.org.

    Muovi il primo passo, supporta il SantiaGoToRome!


    Ecco una bozza della mappa del percorso, disegnata sulle foto dei nostri sostenitori.

    Segui il viaggio di Sara sulla pagina Facebook del progetto! 
    Se non puoi sostenerci economicamente condividi sul tuo profilo Facebook il video di presentazione del progetto, per aiutarci nella comunicazione, grazie!

  • Grazie, ad maiora!

    Wow, siete in tantissimi a supportare il nostro progetto ed il cammino contromano di Sara, grazie! 

    Siete tanti, ma meritate di essere ringraziati uno ad uno, è bello sentire il vostro affetto nei confronti del SantiaGoToRome: grazie quindi ad Alberto, Federica, Stefano, Ottavia Mapelli, Paola Castigliano, Maria Grazia Alemanno, Luca Bruschi, Monica Marisa Nanetti, Rosangela Zaffaroni, Carlo Alessandro Garis, Lorenzo Galleran, Gianfranco Argentin, Luciano Landini, Gianfranco Conte, Riccardo Capozza, Angelo Ciavarella, Alberto Renzi, Mario Mastrorilli, Paolo Polenghi, Cristiano De Angelis, Guntram Jilka, Gabriella Ponti, Angela Risso, Laura Adobati, Giulia Zucca, Andrea Buhne, Andrea Prini, Antonio Cuccu e Luca Contieri.
    Ci sono poi anche dei sostenitori "timidi" che non hanno lasciato la loro firma pubblicamente e per questo motivo rispetteremo la loro privacy, ma ci teniamo, almeno, a ringraziarli per nome (voi sapete chi siete ;) ) quindi grazie tantissimo anche a Sara, Marco, Francesca, Luigi, Giovanni, Davide, Linda, Lanfranco e Rachele!

    Vi chiediamo ancora un aiuto: spargete il più possibile la voce tra i vostri famigliari, amici e conoscenti per far sì che l'itinerario più lungo d'Europa possa diventare realtà!
    Copiate il link https://it.ulule.com/santiagotorome/ e condividetelo sui vostri profili social spiegando a tutti l'importanza e l'enormità del progetto.

    Come sempre, grazie! <3

    #SantiaGoToRome